Venerdì mattina, gli Agenti della Polizia di Stato di Reggio Calabria, in servizio di controllo del territorio, hanno arrestato un 51enne di nazionalità algerina, pregiudicato e irregolare sul territorio nazionale

SI TRATTA DI UN SOGGETTO..., RITENUTO RESPONSABILE DI AVERE COMMESSO UN FURTO AI DANNI DI UN'ANZIANA DONNA

0
268

Venerdì mattina, gli Agenti della Polizia di Stato di Reggio Calabria, in servizio di controllo del territorio, hanno arrestato un 51enne di nazionalità algerina, pregiudicato e irregolare sul territorio nazionale, responsabile di furto ai danni di un’anziana donna. L’uomo, mentre si trovava a bordo di un autobus adibito al trasporto pubblico in città, approfittando di una fermata di servizio in prossimità del Ponte Calopinace, con un rapido gesto ha sottratto il portafoglio dalla borsa della vittima per poi darsi alla fuga a piedi per le vie circostanti.

Immediata è stata la richiesta di aiuto da parte dell’anziana donna che ha contattato, tramite il numero #113, la Sala Operativa della Questura, ed altrettanto immediato è stato l’intervento degli operatori della Volante che hanno subito avviato le ricerche dell’autore del furto. L’uomo è stato individuato e fermato nei pressi di via Nicola Furnari mentre correva nel tentativo di evitare di essere raggiunto dagli Agenti.

L’arrestato è stato identificato e sottoposto a perquisizione personale, all’esito della quale è stato trovato in possesso dell’intera somma di denaro rubata alla donna. Al predetto è stato, altresì, notificato il decreto di espulsione dal territorio italiano.