Asd Waterpolo Messina: “Con piacere, replichiamo il nostro comunicato stampa di ieri”

"IL TAR DI CATANIA, IL 12 SETTEMBRE 2019, HA ACCOLTO INTEGRALMENTE LA NOSTRA RICHIESTA DI SOSPENSIVA DEI PROVVEDIMENTI ADOTTATI DAL COMUNE"

0
401

Lo scrivono, i responsabili della Asd Waterpolo: “si rende noto a tutti gli organi di stampa che, con provvedimento del 12 settembre 2019, il TAR Catania ha integralmente accolto la nostra richiesta di sospensione di una serie di provvedimenti adottati dal Comune di Messina e culminati nella richiesta di immediata restituzione della piscina Cappuccini. Detti provvedimenti erano stati accompagnati da comunicati ed interventi giornalistici dal carattere trionfalistico e da noi ritenuti anche diffamatori. Rispettosi della legge abbiamo ritenuto di non rispondere negli stessi termini e ci siamo rivolti all’Autorità Giudiziaria con ricorso a firma del nostro legale Avv. Antonio De Matteis”.

“All’udienza del 12.09.19, assente e non costituito il Comune di Messina, la nostra richiesta è stata ritenuta fondata e l’Autorità giudiziaria ha disposto la sospensione di tutti i provvedimenti adottati in nostro danno”.

“Contrariamente ai metodi utilizzati dalla nostra controparte, riteniamo sufficiente dare notizia del provvedimento che ci restituisce la serenità per proseguire legittimamente la nostra attività e rasserenare gli utenti della piscina che erano stati bombardati mediaticamente con informazioni evidentemente destituite di fondamento. Doverosamente rileviamo oggi che il Comune di Messina, nonostante ritualmente e tempestivamente a conoscenza del nostro ricorso, si è addirittura costituito dopo che il TAR aveva già assunto la predetta decisione. #waterpolomessina-#scuolanuotofederaledal2008- #sportpertutti #losportincentro #piscinacappuccini-#sportenonchiacchiere”.