Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Genova, ha commemorato stamane le vittime del crollo del Ponte Morandi, avvenuto il 14.08.2018

INTERVENENDO ALLA CERIMONIA ORGANIZZATA PER RICORDARE LE VITTIME DEL TRAGICO EVENTO

202

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Genova, ha commemorato stamane le vittime del crollo del Ponte Morandi, avvenuto il 14.08.2018. Il capo dello Stato è intervenuto alla cerimonia, organizzata (nell’hangar posto nelle vicinanze del Cantiere della nuova pila 9) per ricordare le 43 persone morte nella sciagura. Mattarella, è stato accolto dagli applausi, ha abbracciato i familiari degli scomparsi. L’iniziativa, ha avuto inizio con una voce narrante che ha rievocato i nomi di coloro che persero la vita.

Alle 11.36, ora della tragedia le campane hanno suonato a lutto, così hanno fatto anche le sirene delle navi in porto e i clacson dei tassisti. Tutti insieme, per non dimenticare quel giorno funesto. La funzione religiosa, l’ha officiata l’arcivescovo del capoluogo ligure, il cardinale Angelo Bagnasco.