Domenica 26 gennaio 2020 alle ore 19 nella Basilica Santuario di S. Antonio a Messina, in occasione della Giornata Nazionale della Memoria, si terrà il concerto dal titolo: “La verità è tanto più difficile da sentire quanto più a lungo si è taciuta”

SI TRATTA DI UNO SPETTACOLO, TRATTO DAL DIARIO DI ANNA FRANK

342

Domenica 26 gennaio 2020 alle ore 19 nella Basilica Santuario di S. Antonio a Messina, in occasione della Giornata Nazionale della Memoria, si terrà il concerto dal titolo: “La verità è tanto più difficile da sentire quanto più a lungo si è taciuta”, dal diario di Anna Frank! a cura della cantante messinese Paola Miraglia. Come da alcuni anni, la Basilica di S. Antonio promuove un’iniziativa culturale, musicale e spirituale per riflettere insieme e far sentire la propria voce su quanto è avvenuto durante i tragici eventi della II Guerra Mondiale, che ha visto la terribile pianificazione e attuazione del genocidio degli Ebrei e l’uccisione di milioni di persone a causa dell’odio e della malvagità umana.

Vogliamo gridare forte la nostra voce, affinchè ogni persona di buona volontà possa con tutte le proprie energie contrastare ogni forma di violenza e di odio, ed impegnarsi a costruire un mondo di pace e di solidarietà tra i popoli, a partire dalla nostra città di Messina, sino a costruire una nazione basata sui valori della fratellanza e della cordialità, espressioni massime di una Umanità che dobbiamo recuperare. Il concerto vedrà esibirsi uno straordinario gruppo composto dalla splendida voce di Paola Miraglia e dagli artisti: Fabio Catalano al pianoforte e Francesco Tusa al violino.