Mahmood, e’ lui il vincitore del 69° Festival di Sanremo

CON LA CANZONE DAL TITOLO: "SOLDI"

0
662

Il 69° Festival di Sanremo, è stato vinto da Mahmood con il brano -Soldi-.

Ha trionfato così, il giovane che è divenuto la rivelazione di questa edizione e che al momento della proclamazione, comprensibilmente emozionato ha detto: “grazie, grazie, grazie. E’ stata Virginia Raffaele a dirgli che era -tutto vero-“.

Il vincitore, 27enne, è arrivato alla kermesse canora per aver vinto -Sanremo Giovani-. E’ nato a Mimano da madre italiana e padre egiziano, nel 2018 ha pubblicato il suo primo lavoro discografico dal titolo -Gioventù Bruciata-. Nel 2016, aveva già’ gareggiato fra le nuove proposte e ancor prima nel 2012 tento’ di aprirsi un varco con X Factor.

Ricco anche il suo curriculum, che annovera collaborazioni di spessore con artisti del calibro di: “Fabri Fibra, Marco Mengoni, Michele Bravi ed Elodie”.

Il secondo posto, è stato appannaggio di Ultimo con il brano -I tuoi particolari-, aggiudicatosi inoltre il Premio TIMMUSIC per il componimento più ascoltato in streaming sulla piattaforma che TIM ha dedicato alla musica digitale nel corso della manifestazione sanremese. A consegnare il riconoscimento a Ultimo, sul palco del Teatro Ariston ci ha pensato Fulvio Conti, presidente della Società di telefonia. Al terzo posto non senso polemiche, sono arrivati -Il Volo-, il pubblico in Sala, ha protestato infatti quando nella lettura della classifica finale in 4^ posizione compariva Loredana Bertè, dissentendo con cori e fischi così come è successo anche nella zona riservata alla stampa.

A Simone Cristicchi, con la canzone -Abbi cura di me- è andato il Premio Sergio Endrigo conferito per la migliore interpretazione della sessantanovesima  edizione.  Lui ha bissato, conquistando poi il Premio-Giancarlo Bigazzi- assegnatogli dall’Orchestra perché giudicata la migliore composizione musicale.

Uno dei premi storici, quello dedicato Mia Martini, ha visto primeggiare Daniele Silvestri con -Argentovivo-. Per Silvestri, pure il Premio -Sergio Bardotti- che la Giuria degli esperti ha deciso di dargli avendolo giudicato come il più bel testo.

Ecco, il piazzamento dei Big dal 4° al 24° posto, in ordine: “Loredana Bertè, Simone Cristicchi, Daniele Silvestri, Irama, Arisa, Achille Lauro, Enrico Nigiotti, Boomdabash, Ghemon, Ex-Otago, Motta, Francesco Renga, Paola Turci, The Zen Circus, Federica Carta e Shade, Nek, Negrita, Patty Pravo con Briga, Anna Tatangelo, Einar, Nino D’Angelo e Livio Cori”.