I recenti episodi di violenza a danno di operatori della sanità pubblica che si sono verificati 2 giorni fa presso il reparto di Medicina d’Urgenza del Policlinico Universitario “G. Martino” di Messina sono stati oggetto di analisi durante l’odierna Riunione di Coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta dal Prefetto di Messina, alla presenza del Commissario Straordinario dell’A.O.U. Policlinico, Dott. Bonaccorsi

I COMPONENTI DEL COMITATO..., HANNO APPROFONDITO LA VICENDA

0
20

I recenti episodi di violenza a danno di operatori della sanità pubblica che si sono verificati 2 giorni fa presso il reparto di Medicina d’Urgenza del Policlinico Universitario “G. Martino” di Messina sono stati oggetto di analisi durante l’odierna Riunione di Coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta dal Prefetto di Messina, alla presenza del Commissario Straordinario dell’A.O.U. Policlinico, Dott. Bonaccorsi.

I componenti del Comitato, nell’approfondire la dinamica della vicenda al fine di sollecitare le diverse iniziative utili a garantire l’ordinato svolgersi dell’attività di medicina d’urgenza, hanno espresso solidarietà nei confronti del personale sanitario aggredito in maniera fisica e verbale al Policlinico di Messina.

Al fine poi di assicurare concreto supporto alle strutture ospedaliere della città di Messina, specie nell’attuale, delicato momento in cui tutto il sistema sanitario è sotto pressione, è stata disposta l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio da parte della Forze dell’Ordine, con particolare riferimento ai reparti di Pronto Soccorso, che saranno altresì oggetto di attenta intensificazione dei servizi anche da parte del personale della vigilanza privata, soprattutto nelle ore notturne.