Scontri, guerre intestine e rinunce alla candidatura: nel Pd agitato dalle polemiche interne che stasera domenica 21 agosto, riunisce la direzione regionale

SARANNO AFFRONTATI I TEMI DELLE CANDIDATURE ALLA REGIONE E DELLA QUESTIONE MORALE POSTA DAL CANDIDATO CATERINA CHINNICI, PIOVE DA ROMA LA LISTA DEI ‘PRESCELTI’ PER LE POLITICHE

0
346

Articolo…, tratto da… www.blogsicilia.it!

Scontri, guerre intestine e rinunce alla candidatura: nel Pd agitato dalle polemiche interne che stasera domenica 21 agosto, riunisce la direzione regionale per affrontare i temi delle candidature alla regione e della questione morale posta dal candidato Caterina Chinnici, piove da Roma la lista dei ‘prescelti’ per le politiche.

I candidati in Sicilia per Camera e Senato
Definita dalla segreteria nazionale la lista dei candidati nei collegi uninominali di Camera e Senato dopo le rinunce annunciate e comunicate che avevano falcidiato la prima lista di nomi. Il partito ricorre a candidati prelevati dalla così detta società civile e al mondo del terzo settore.

Chi corre e dove
In Sicilia il PD schiererà alla Camera, a Catania, Emiliano Abramo, della Comunità di S.Egidio e già candidato sindaco di Catania e al Senato Orazio Arancio, ex capitano della nazionale italiana di Rugby e responsabile del dipartimento Sport del Pd Sicilia. Erasmo Palazzotto è il candidato a Palermo per la Camera (Palermo-Settecannoli).

A Messina, alla Camera, ci sarà Felice Calabrò, capogruppo del PD al comune di Messina e al Senato – sempre nella città dello Stretto – Antonella Russo, la consigliera PD più votata alle ultime amministrative.

Anna Maria Furlan, già segretaria generale della Cisl è la candidata al Senato nel collegio di Marsala mentre Paolo Amenta, vice presidente di Anci Sicilia e sindaco di Canicattini Bagni, correrà, sempre per il Senato, nel collegio di Siracusa.

Candidati alla Camera anche Gigi Bellassai (Ragusa), segretario del circolo di Comiso, Antonio Ferrante (Marsala), presidente della direzione regionale del PD Sicilia, Martina Riggi (Gela), segretaria del circolo di San Cataldo e Giuseppe Arena (Barcellona Pozzo di Gotto), già sindaco di Centuripe. Negli altri collegi toccherà a candidati civici oppure espressi dagli altri partiti dalla coalizione.

Il segretario regionale Barbagallo
“Amministratori, dirigenti di partito, sportivi, personalità impegnate nel sociale – dice il segretario regionale Anthony Barbagallo – questi gli identikit dei candidati con cui il PD Sicilia affronterà la sfida alle elezioni politiche nei collegi uninominali. Siamo pronti, così come ha detto Enrico Letta, a scendere in campo con gli occhi della tigre per contendere ogni singolo voto al centrodestra”.