Gli auguri di Natale del sindaco di Messina, Cateno De Luca [Video]

PER LUI: "IL GOVERNO NAZIONALE, HA DIMENTICATO IL RISANAMENTO DELLA CITTA'"

363

Cateno De Luca, primo cittadino di Messina, nel corso dell’incontro di stamane svoltosi presso il Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca dopo le ore 11 per fare gli auguri di Natale alla cittadinanza, rispondendo ad una domanda sul perché il governo non abbia inserito nella finanziaria aiuti per il risanamento della Città peloritana e invece abbia stanziato 150 mln di euro per sistemare le buche a Roma ha riferito: “questo è un modo volgare di governare e di rispondere alle esigenze dei cittadini, se i comuni devono essere messi nelle condizioni di una sana competizione, questo atteggiamento proprio oggi da chi governa gridando al cambiamento, non mi sembra corretto”.

De Luca, ha continuato aggiungendo: “i risultati si sono visti in questi sei mesi, abbiamo costruito una squadra di governo allargata, collaborando con il Consiglio comunale e con la Città. Questo si è notato già nel Piano di riequilibrio. Le partecipate in passato erano un corpo estraneo all’Amministrazione e hanno sempre lavorato con le proprie logiche che non corrispondevano alle esigenze della Giunta, ora è tutto diverso”.

Ha detto De Luca: “vorrei lanciare, un appello per evitare le critiche fine a se stesse e il gioco al massacro. Chiedo in particolare a Uil e Cgil di non esacerbare più i rapporti e di eliminare questo clima teso tra noi. Il periodo del conflitto è finito ora si deve governare insieme. Noi abbiamo avuto il coraggio di osare, e questo è importante perché c’era troppa rassegnazione e mediocrità. Si deve avere il coraggio di scommettere in una Città diversa”.

Accetta i cookies di YouTube per vedere questo video. Avrai così accesso a questo servizio offerto da terze parti.

YouTube privacy policy

Se accetti, la tua scelta sarà salvata e la pagina verrà aggiornata.