Pronta a rimettersi in gioco ed a scommettere su di sé e sul progetto Akademia Sant’Anna di Messina… con tantissima determinazione

QUESTA E' ERIKA DELL’ERMO CHE AFFERMA IN UNA NOTA ODIERNA DIFFUSA DAI RESPONSABILI DEL SODALIZIO SPORTIVO PELORITANO: “LE PRIME SENSAZIONI SONO SUPER POSITIVE”

0
53

Continua a scaldare il motore e ad oliare bene tutti gli ingranaggi Akademia Sant’Anna che, oltre al tanto lavoro quotidiano in allenamento, procede la marcia di avvicinamento all’esordio in B1 intensificando i test sul campo. Momenti preziosi di analisi e valutazioni, a caccia di conferme, spunti utili e sensazioni dopo queste prime settimane di pre season.

Impressioni sicuramente positive quelle di Erika Dell’Ermo: la centrale classe ’97 arriva in riva allo Stretto dopo un’annata difficile ma già queste prime settimane con il club di Fabrizio Costantino le hanno fornito le risposte che si aspettava.

“Quella scorsa è stata una stagione non particolarmente fortunata che ormai è solamente un brutto ricordo. Se oggi sono qui ci tengo a ringraziare in modo particolare il mio fisioterapista, Giovanni Aprile, ed il mio chinesiologo, Bruno Di Pietro, il quale tra l’altro è stato in stretto contatto con la nostra fisioterapista, Paola Rotella. È stato fatto un ottimo lavoro di squadra che poi mi ha permesso di iniziare la preparazione al pari delle mie compagne. Le prime sensazioni sono super positive. Sono molto contenta: sapevo, e giorno dopo giorno ne ho la conferma, che sposare il progetto Akademia sarebbe stata la scelta più giusta. Proprio per questo voglio ringraziare la società e l’allenatore per la fiducia riposta nei miei confronti”.

Impatto positivo, dunque, ed anche un ottimo feeling con tutto il gruppo Akademia, uno stimolo in più per fare bene.

“Penso che possa dare una grande mano alla squadra – prosegue la centrale di Benevento – anche perchè alle mie spalle c’è uno staff super organizzato ed attrezzato e poi ci sono le mie compagne che mi danno una grossa mano. Tra l’altro con la maggior parte di loro ci ho giocato ed altre le ho affrontate da avversarie. Quindi ci conosciamo già tutte si può dire. Tutte insieme stiamo lavorando veramente tanto e l’abbiamo dimostrato già dal primo giorno perché siamo un gruppo che ha veramente tanta voglia di fare e di lavorare”.

“Penso che ognuna di noi – conclude Erika Dell’Ermo – sia stata selezionata non solamente per il profilo tecnico ma anche puntando su questo aspetto che non è assolutamente da sottovalutare. Noi continueremo a fare quello che stiamo facendo, lavorando duramente ogni giorno con l’obiettivo di crescere in vista dell’inizio del torneo”.

“#SIAMOTUTTIINSQUADRA #AkademiaMyTeam #news”.